il nostro Blog

Leggi le ultime notizie

 

Nota del redattore: Il seguente rapporto è tratto dalG2 Bulletin di Joseph Farah,la newsletter online premium pubblicato dal fondatore di WND.Le sottoscrizioni sono $ 99 di un anno o, per le prove mensili, appena $ 9.95 al mese per gli utenti di carte di credito, e fornire accesso immediato per i rapporti completi.

WASHINGTON - La National Security Agency ha accesso backdoor per tutti i software di Windows dopo il rilascio di Windows 95, secondo fonti informate, uno sviluppo che segue l'insistenza dall'agenzia e applicazione della legge federale per "chiavi" backdoor a qualsiasi crittografia, secondoJoseph Bollettino G2 di Farah.

Avendo "chiavi" questi è essenziale per l'esportazione di qualsiasi crittografia secondo le leggi sul controllo delle esportazioni degli Stati Uniti.

La NSA ha un ruolo di primo piano nelle deliberazioni sopra se tali prodotti possono essere esportati.Si scopre regolarmente giù le richieste di sopra di un livello di megabyte che supera la capacità tecnica della NSA per decodificarlo.Questo è stato lo standard per anni per NSA, così come i dipartimenti della Difesa, del Commercio e dello Stato.

Specialisti della sicurezza informatica dicono che il driver del software di Windows utilizzato per funzioni di sicurezza e crittografia contiene le caratteristiche insolite dare NSA l'accesso backdoor.

Gli specialisti della sicurezza hanno identificato il driver come ADVAPI.DLL.Permette e controlla una serie di funzioni di sicurezza.Gli specialisti dicono che in Windows, si trova in C: \\ Windows \ System.

Specialista Nicko van Someren, dice il driver contiene due chiavi diverse.Uno è stato utilizzato da Microsoft per controllare le funzioni di crittografia in Windows, mentre un altro è rimasto inizialmente un mistero.

Poi, due settimane fa, una società di sicurezza degli Stati Uniti ha concluso che la seconda chiave apparteneva alla NSA.Analisi del driver ha rivelato che uno è stato etichettato KEY, mentre l'altro è stato etichettato NSAKEY, secondo le fonti.La chiave NSA a quanto pare era stato costruito nel software da parte di Microsoft, quali fonti Microsoft non negano.

Questo ha permesso un accesso limitato al codice sorgente del software di Microsoft che consente questo tipo di programmazione.

L'accesso al codice sorgente di Windows dovrebbe essere altamente compartimenti stagni, in realtà facilitando tali azioni perché molte delle persone che lavorano sul software non vedrebbe l'accesso.

Tale accesso al sistema di crittografia di Windows può consentire NSA di danneggiare intero sistema operativo di una persona.Le chiavi della NSA sono detto di essere contenuta all'interno di tutte le versioni di Windows da Windows 95 OSR2 in poi.

Avere una chiave segreta all'interno del sistema operativo Windows rende "estremamente facile per la NSA per caricare i servizi di sicurezza non autorizzati su tutte le copie di Microsoft Windows, e una volta che questi servizi di sicurezza vengono caricati, si può effettivamente compromettere l'intero sistema operativo," secondo Andrew Fernandez, capo scienziato con Cryptonym Corporation of North Carolina.

Tenersi in contatto con le più importanti storie ultime notizie su sviluppi critici di tutto il mondo conG2 Bulletin di Joseph Farah,il premio, in linea fonte di notizie di intelligence curato e pubblicato dal fondatore di WND.

Per il rapporto completo e l'accesso immediato completo G2 Bulletin di Joseph Farah, iscriviti subito.

http://www.wnd.com/2013/06/nsa-has-total-access-via-microsoft-windows/

Andare da Bios e' impostare da ahci a ide

poi far partire Windows 10

anda su regedit

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\storahci\StartOverride

e' impostare il valore 3 a 0

riavviare e impostare da bios da ide a ahci

nota per gli HARD DISK SSD conviene reinstallare Sistema operativo

non consigliato per windows 7

 

 

 

mouse                        

Scollega mouse e pennette non riconosciute.
Usa USBDeview con privilegi di amministratore (tasto destro del mouse/trackpoint su   USBDeview.exe e seleziona Esegui come amministratore); avvialo e otterrai tutti i dispositivi USB che hai collegato al computer (non solo quelli che sono già connessi, anche quelli che hai collegato in passato e che ora non sono più collegati); su tutti i dispositivi che non vengono riconosciuti fai click col tasto destro del mouse/trackpoint e seleziona la voce Uninstall selected devices
Riavvia Windows e prova a ricollegare le periferiche (una alla volta); la procedura precedente elimina il driver USB utilizzato, per cui alla successiva riconnessione di mouse o pennetta dovrebbe reinstallarlo in modo corretto (Windows ripete la sequenza di riconoscimento della periferica USB).